Trentino alto adige: Casa, vendite in rialzo

Il settore immobiliare tra luci ed ombre. Se da un lato si prospetta un futuro ottimista per il «mattone», dall’altra ancora ci sono dati che non convincono. Partiamo però da un dato di fatto: i prezzi per gli immobili sono ormai stazionari, con addirittura qualche piccolo aumento in alcune parti del nostro territorio.

Una notizia che fa esultare costruttori e venditori, che affermano con certezza come il trend futuro potrebbe effettivamente migliorare ancora. Certo, le percentuali non sono più quelle degli anni passati. Basti pensare – considerando il primo quadrimestre di ogni anno – che se in passato si era toccato qualche picco importante (+20% confrontando 2015 e 2016), in questa occasione l’aumento rispetto al medesimo periodo del 2017 è stato del 9,77%. Da 1.402 atti ufficialmente registrati nel periodo compreso tra gennaio e aprile dell’anno scorso ai 1.539 del 2018. Dato che tuttavia deve tener conto di alcuni atti presi in consegna in dicembre e registrati in gennaio, cosi come di eventuali numeri mancanti, perché registrati nel mese di maggio.

Leggi l’articoolo completo su: L’adige.it