Home stager – Accelera la vendita di immobili

Sul mercato immobiliare si diffonde la figura professionale dell’home stager per vendere la casa in tempi più rapidi e con poco sconto sul prezzo di partenza. L’home staging – letteralmente la “messa in scena della casa” – ha infatti lo scopo di migliorare la presentazione di un immobile, evidenziandone i pregi e le potenzialità e magari anche rivedendone in parte l’arredamento, per poterlo vendere nel minor tempo possibile. Per Nomisma la permanenza media sul mercato di una casa in vendita è di oltre 6 mesi con una differenza del 14% tra il prezzo richiesto e quello alla fine della trattativa. Secondo un’elaborazione sui casi trattati dall’associazione Home staging lovers, le case sottoposte a home staging si vendono in 54 giorni con uno sconto medio del 4 per cento. L’investimento necessario per “mettere a posto” la casa si ripaga dunque rapidamente accorciando i costi di manutenzione (bollette, tasse ecc.) della casa stessa e riducendo al minimo lo sconto sulla richiesta iniziale. (Il Sole 24 Ore, continua lettura)

Bordeaux, modello immobiliare del futuro

A ridosso del fiume, oltre la città storica, partiranno quest’anno, dopo una presentazione all’ultimo Mipim di Cannes, i lavori di questa nuova polarità urbana ideata come estensione del centro cittadino con 3200 nuove abitazioni, 25mila mq di locali destinati al retail e altri 25mila per uffici. Altri 15mila mq di superficie saranno allocati ad attività artigianali e 58mila mq di superficie saranno occupati da edifici di pubblica utilità.

Si prevedono anche sedi universitarie, scuole, sedi municipali e aree per attività sportive. Non mancano edifici con funzioni miste come hotel con spazi per il coworking o volumi che integrano abitazioni con impianti sportivi.

Continua lettura dell’articolo su Il Sole 24 ore

Trump immobiliare in Corea del Nord

Donald Trump, il presidente degli Stati Uniti e sviluppatore di proprietà immobiliari, è ancora ossessionato dal settore.

Quello che e’ accaduto a Singapore durante il summit la dice lunga sulle sue innate intenzioni imprenditoriali.

Durante l’incontro con il leader NordCoreano Kim Jong Un, ha affermato:” l’economia della Corea del Nord si porta dietro anni di cattiva gestione e sanzioni internazionali, ma ha un grande potenziale”.

Ovviamente rivolgendosi ad una location ben precisa, infatti il presidente rincara:”Ci sono grandi spiagge e ogni volta che i carri armati sparano verso l’oceano, si vedono sullo sfondo distese di spiaggia incontaminata. Non ci starebbe bene un bel condominio fronte mare? Guarda che vista!. Pensaci e osserva la cose con una prospettiva immobiliare”.

Prime beachfront property. (KCNA via Reuters) – Spiaggia in Corea del Nord

E’ risaputo che Trump abbia un buon occhio per il settore immobiliare,  in effetti la sua compagnia, la Trump Organization, potrebbe un giorno creare affari proprio in Corea del Nord nel caso in cui la nazione si aprisse allo sviluppo.

Nonostante le preoccupazioni per i conflitti di interesse, Trump possiede ancora la societa’ tentacolare che ha progetti immobiliari in tutto il mondo, vi lasciamo immaginare dove mai potra’ portare i propri progetti dedicati al mattone.

In ogni caso, ci auguriamo che i conflitti in tutto il pianeta possano cessare il prima possibile.

La casa più piccola del mondo

Di certo non e’ una casa da abitare o da arredare, dovreste sfidare l’infinitamente piccolo solo per aprire la porta di entrata. Riportiamo la notizia dal sito Ansa, dove vengono spiegate tutte le curiosita’ di questa mini-casa. Buona lettura.

News dal sito Ansa.it

Costruita la casa più piccola del mondo: dotata di porte, finestre e tegole sul tetto, sta sulla punta di una fibra ottica, copre un’area di 300 millesimi di millimetro per lato ed e’ inaccessibile perfino agli acari. E’ stata realizzata in Francia, nei laboratori del Femto-ST Institute di Besancon, grazie ad un sistema robotico in miniatura, descritto in uno studio pubblicato sulla rivista Journal of Vacuum Science and Technology A.

“Abbiamo deciso di costruire la micro-casa per dimostrare che possiamo realizzare questi assemblaggi di microsistemi sulla punta di una fibra ottica con elevata accuratezza”, spiega il ricercatore Jean-Yves Rauch. “Per la prima volta siamo riusciti a realizzare l’assemblaggio e il modellamento con una precisione di meno di due milionesimi di millimetro, un risultato molto importante per la robotica e la comunita’ delle tecnologie ottiche”.

Trentino alto adige: Casa, vendite in rialzo

Il settore immobiliare tra luci ed ombre. Se da un lato si prospetta un futuro ottimista per il «mattone», dall’altra ancora ci sono dati che non convincono. Partiamo però da un dato di fatto: i prezzi per gli immobili sono ormai stazionari, con addirittura qualche piccolo aumento in alcune parti del nostro territorio.

Una notizia che fa esultare costruttori e venditori, che affermano con certezza come il trend futuro potrebbe effettivamente migliorare ancora. Certo, le percentuali non sono più quelle degli anni passati. Basti pensare – considerando il primo quadrimestre di ogni anno – che se in passato si era toccato qualche picco importante (+20% confrontando 2015 e 2016), in questa occasione l’aumento rispetto al medesimo periodo del 2017 è stato del 9,77%. Da 1.402 atti ufficialmente registrati nel periodo compreso tra gennaio e aprile dell’anno scorso ai 1.539 del 2018. Dato che tuttavia deve tener conto di alcuni atti presi in consegna in dicembre e registrati in gennaio, cosi come di eventuali numeri mancanti, perché registrati nel mese di maggio.

Leggi l’articoolo completo su: L’adige.it

Como: Mercato immobiliare e tendenze

Il mercato immobiliare di Como, le sue tendenze e gli immobili piu’ richiesti.

Cattedrale di Como

Bene il capoluogo, ancora in flessione il resto della provincia, eccezion fatta per la Brianza canturina e i paesi affacciati sul primo bacino del lago.

Il mattone continua a ballare, anzi a traballare. Le compravendite sono in crescita rispetto al 2011, quando si era nel pieno della crisi, ma restano ancora ben lontane dai numeri registrati prima della recessione.

Rispetto al 2016, mostra ancora molti segni meno il bilancio del 2017 tracciato dalla Federazione degli agenti immobiliari di Como, che ha illustrato oggi,  un’anticipazione della nuova edizione del Borsino immobiliare, giunto quest’anno alla 25ª edizione.

L’edizione 2018 della pubblicazione che raccoglie i prezzi delle compravendite sarà presentata ufficialmente domani pomeriggio allo Sheraton di Como, in via per Cernobbio.

Continua la lettura sul sito del Corriere di Como.

Consenso al trattamento dei dati personali GDPR

Tra pochi giorni (25 maggio 2018) troverà piena attuazione il Regolamento UE 2016/679 in materia di privacy, ormai noto come GDPR (acronimo di General Data Protection Regulation) che disciplina in modo organico a livello europeo la protezione dei dati personali. Tutti coloro che per ragioni professionali vengono in possesso di dati personali sono soggetti alle disposizioni del Regolamento: anche gli amministratori di condominio dovranno perciò adeguarsi.

Il diritto alla protezione dei dati personali è un diritto assoluto rispetto alla propria vita privata e familiare, appartiene a tutte le persone ed è sancito dall’art. 8 della Carta dei diritti fondamentali della UE; diritto che va bilanciato con altri diritti di soggetti pubblici e privati e con il diritto di imprese, enti, professionisti che utilizzano tali dati, trattandoli, per finalità di mercato. Infatti, se per un verso ciascun individuo, come consumatore o fruitore di beni e servizi, ha il diritto di veder protetti i propri dati personali, dall’altro lato, le imprese, i professionisti e gli enti per lo sviluppo di una sana concorrenza hanno il dovere di attuare le idonee misure di protezione per evitare che con la diffusione incontrollata di tali dati tale diritto venga leso.

Continua lettura sul sito Quotidiano giuridico

La fine della crisi immobiliare in Spagna, resuscita megaprogetti

La Spagna mostra un paese che si muove chiaramente a due velocità. Da un lato, aumenti delle costruzioni e prezzi che crescono in città come Madrid, Barcellona Alicante, Malaga e Valencia comprese le isole e da un’altro lato, aree che hanno trasformato la paura d’investimento, in una vero stallo sul mercato, rendendo tutto fermo in modo surreale.

Benidorm, la terza città europea per numero di grattacieli ed emblema del turismo in Spagna, ha ridato vita a quello che è diventato senza dubbio uno dei simboli della bolla immobiliare. Parliamo di “In Tempo”, un edificio di quasi 200 metri di altezza, la cui costruzione è stata congelata nella fine del 2014, quando Sareb ha chiesto la bancarotta della società responsabile della sua costruzione, Olga Urbana, prima della sua situazione di insolvenza.
Il fondo “distressed” dei partner strategici (SVPGlobal), che l’anno scorso ha acquistato il debito che gravava sull’edificio, è stato realizzato in poche settimane con le loro proprietà, come ha affermato El Confidencial. Costruito al 93%, l’idea del fondo è di terminare i lavori e iniziare a commercializzare le sue 269 case a prezzi che, tenendo conto del mercato residenziale delle nuove costruzioni nell’area, potrebbero aggirarsi intorno ai 2.500 euro al metro quadro.
Il particolare il “boom” immobiliare che la città di Alicante sta vivendo, con diversi progetti di super lusso in corso, va oltre questo iconico grattacielo.

Per maggiori informazioni sul mercato spagnolo, contattate la nostra agenzia a Malaga.

Pubblica il tuo immobile su parametrocasa.it

Per tutti i visitatori del sito e’ disponibile una sezione dove poter pubblicare in modo GRATUITO il vostro immobile.

I nostri consulenti valuteranno le informazioni inviate e vi ricontatteranno per la pubblicazione online.

Se volete vendere o affitare il vostro immobile, avete un canale in piu’ per divulgarlo.

Cosa aspettatei!, PUBBLICATE IL VOSTRO IMMOBILE ADESSO!.

On line il nuovo sito parametrocasa.it

E’ online il nuovo sito immobiliare www.parametrocasa.it.

Visitate le nuove sezioni e contattateci per ogni tipo di informazione.

E’ stata inserita una funzione che offre la possibilità a tutti gli utenti, previa registrazione, di pubblicare in modo GRATUITO il proprio immobile in vendita o in locazione.

Visualizzate il seguente link per maggiori informazioni: Pubblica il tuo immobile.

Il gruppo è inoltre presente anche su facebook, alla pagina GruppoParametrocasa.